Progetto Madagascar

Descrizione del progetto

Nell’anno 2015 un nostro componente del Consiglio Direttivo si è recato in Madagascar, più precisamente sull’isola di Nosy Be e ha subito preso a cuore la difficile situazione della popolazione locale. La mancanza di acqua in primo luogo e di strutture adatte all’insegnamento hanno messo in moto un cordone di sostegni umanitari per aiutare queste popolazioni.

Obiettivi del progetto

Il presente progetto tende alla realizzazione di pozzi e scuole per contribuire al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione povera dell’isola di Nosy Be, Madagascar.

L’Associazione H.H.P.P. Onlus con questo progetto si propone di:

  • Costruire nuovi pozzi per rendere più facile l’indispensabile approvvigionamento dell’acqua delle popolazioni;
  • Costruire nuove scuole per l’alfabetizzazione della popolazione;
  • Effettuare interventi di manutenzione delle scuole precedentemente realizzate/ristrutturate;
  • Fornire annualmente materiale scolastico agli alunni delle scuole sostenute da HHPP;
  • Contribuire al pagamento degli stipendi degli insegnati;
  • Realizzare servizi igienici nei villaggi;
  • Realizzare Missioni Sanitarie e Umanitarie.

La presenza del nostro Socio e Collaboratore in loco è fondamentale perché permette il monitoraggio costante e attento di tutte le fasi dei lavori. Gli accordi vengono presi da lui  direttamente con i rappresentati delle autorità locali e comunicate al consiglio direttivo di HHPP che autorizza le spese, che sono debitamente documentate con ricevute e fatture.

Clicca qui per vedere tutto quello che abbiamo fatto in Madagascar in questi anni

• Ristrutturazione scuola di Antsakolany e fornitura di nuovi banchi e scrivanie per gli insegnanti;

• Realizzazione pozzo di Mangirankirana;
• Fornitura annuale di materiale scolastico agli alunni dei villaggi di Antsakolany, Mangirankirana, Antafianambitry

• Realizzazione prima missione sanitaria e umanitaria in Madagascar. Sono state effettuate circa 1.000 visite, consegnati medicinali, capi d’abbigliamento e giocattoli.
• Iniziata collaborazione con la struttura “Stella Maris” che si occupa della riabilitazione di bambini affetti da piede torto. Fornitura di 2 armadi, coperte, ciabatte, beni di prima necessità e scaffalatura per il magazzino;
• Costruzione della prima scuola al villaggio di Mangirankirana; completa di arredamenti (banchi, lavagne, scrivanie, armadi);
• Realizzazione pozzo di Andrianankonko;
• Ristrutturazione del tetto della scuola di Antafianambitry;
• Fornitura annuale di materiale scolastico agli alunni dei villaggi di Antsakolany, Andrianankonko, Mangirankirana, Antafianambitry

• Realizzazione seconda missione sanitaria e umanitaria in Madagascar. Sono state effettuate circa 600 visite, consegnati medicinali, capi d’abbigliamento e giocattoli.

• Ristrutturazione e costruzione seconda scuola (18m) a Antsakolany (per circa 70 bambini) con aule (2 elementari + 1 materna), completamente arredata. Accanto alla scuola è stata costruita una coppia di bagni con fosse biologiche. È stata costruita una recinzione e il parco giochi. Questa scuola è stata data in gestione allo Stato.
• A Mangirankirana è stato costruita una coppia di bagni con doccia vicino alla scuola costruita anno scorso. È stata ridipinta la scuola, costruiti tavolini e sedie per la scuola materna. È stato rifatto il tetto del pozzo costruito nel 2015.
• Antanfiananbitry – costruita scuola nuova (12m) con 2 aule (1 materna + 1 elementare) completamente arredata. Costruiti anche coppia di bagni. Ristrutturazione dei due pozzi preesistenti con costruzione copertura e rifacimento canale.
• Consegnato materiale didattico a tutti i bambini elementari e materne (305) delle scuole dei villaggi.
• Andrianankonko – ristrutturazione tetto del pozzo costruito nel 2016.
• Aiutata la famiglia di Mima. Mima è una bambina facente parte di una famiglia con molti problemi. La madre è sola con 10 figli e alcuni nipoti. Lavora come spacca pietre ma non sempre riesce per la stanchezza e la mancanza di cibo. Vivono tutti in una capanna in affitto. Abbiamo pagato la retta scolastica di Mima fino a luglio 2018, comprato alcuni vestiti, ciabatte e la divisa per la scuola. Abbiamo comprato mensilmente del riso, fagioli e banane per la famiglia.

 

Costo del progetto

La spesa per la costruzione dei pozzi e delle scuole è stata calcolata in base ai preventivi fatti in loco e dei lavori già fatti.

POZZO
La spesa è per la realizzazione di ogni pozzo con materiali e manodopera.
Costo dell’opera € 1.500,00
Nei materiali sono compresi: bisu, pavimentazione, capanno.
Nella manodopera è compreso: scavo e inserimento bisu, realizzazione del capanno, pavimentazione pozzo, rifinitura pozzo, vitto e alloggio operai.

SCUOLA
Per ogni scuola. Costo dell’opera € 10.000,00.
Questo comprende manodopera, materiali, banchi, sedie, scrivania e armadio.
La struttura è composta da due aule.

ALTRI COSTI
Stipendio Insegnanti € 40/mese per ciascun maestro.
Servizi Igienici € 1.000,00 per ciascun villaggio
Fornitura materiale scolastico € 1.500,00

MENU